Il cartongesso è un materiale molto flessibile, duttile e personalizzabile che si utilizza sempre più spesso per la predisposizione di elementi decorativi o di separazioni all’interno delle case o dei locali commerciali. 

Il cartongesso è composto da un nucleo di gesso rinforzato e due fogli di cartone che ne formano la struttura esterna. Questa lastra è estremamente resistente ed affonda le sue radici lontano nella storia dell’umanità. I grandi vantaggi del cartongesso sono la possibilità di personalizzarlo e di abbellirlo come si preferisce, la sua leggerezza ma anche la sua resistenza, le proprietà di isolamento termico (basta usare i c.d. pannelli accoppiati), la semplicità del montaggio e l’isolamento acustico che esso offre. 

Resistente alla muffa, semplice da lavorare, con un ottimo rapporto qualità prezzo, il cartongesso è un prodotto molto diffuso nelle case per scopi pratici e decorativi. Nelle stanze da letto, ma anche nelle altre sale della casa, vengono per esempio richiesti spesso i controsoffitti in cartongesso. Vediamo quali sono le loro caratteristiche e le mille possibilità d’uso che offrono.

 

Come usare il cartongesso in camera da letto 

 

Il cartongesso è un materiale talmente versatile che lo si può usare per fare (quasi) tutto. Oggi viene utilizzato moltissimo nelle abitazioni private da parte di coloro che vogliano ritagliare degli spazi nella casa (ad esempio è possibile dividere cucina e sala da pranzo con una parete o libreria di cartongesso), per creare dei controsoffitti che possono incassare faretti a led, unendo illuminazione ed arredo, e per molto altro. 

I controsoffitti in cartongesso per la camera da letto sono estremamente richiesti, grazie ad essi è possibile ricreare delle vere e proprie opere d’arte sul soffitto della stanza, all’interno delle quali è possibile inserire moderni sistemi di illuminazione. 

La progettazione del controsoffitto in cartongesso per la camera da letto dipende essenzialmente dalla grandezza della camera, dall’altezza del soffitto e dai gusti del cliente. Si tenga conto che il controsoffitto può svolgere una funzione di arredo quasi totale nella stanza da letto, tanto che potrebbe essere anche l’unico elemento decorativo presente. 

 

Controsoffitti in cartongesso e illuminazione

 

I controsoffitti in cartongesso per la camera da letto possono essere bombati, intarsiati, a cassettoni, oppure di forme minimali e moderne. Come abbiamo detto, è possibile inserirvi dei faretti a led o altri sistemi di illuminazione adatti, e procedere alla colorazione del cartongesso per uniformare il soffitto alla stanza. 

L’effetto finale è un gioco di luci, forme, ombre e intarsi che personalizzeranno al 100% la stanza da letto rendendola unica ed elegante. 

Ma i controsoffitti in cartongesso a due livelli, estremamente eleganti, possono essere usati anche per sottolineare o impreziosire un lampadario classico o moderno, per incassare la luce, o anche solo per semplice bellezza. 

I suoi vantaggi sono noti: la costruzione di un controsoffitto in cartongesso in camera permette di ottenere un effetto estetico al di là delle vostre aspettative a costi ridotti, in tempi rapidi, e con un materiale sicuro e traspirante, semplice da decorare e da maneggiare secondo i vostri desideri. 

Commenti

comments