Arredare casa con i colori : avete appena comprato casa e state pensando ad un metodo per rendere più interessante l’ambiente?
Solitamente, una casa acquisisce un aspetto più gradevole quando presenta un giusto abbinamento di colori e l’aspetto migliora ulteriormente se ogni singola stanza, viene arredata con i colori giusti, ovvero, ogni luogo della vostra casa ha una serie di colorazioni più adatte rispetto ad altre, questo perché ogni zona della casa è ideata per passarci un determinato momento della giornata, capirete proseguendo con l’articolo, che per questo motivo ogni stanza va arredata con i suoi colori specifici, questa operazione vi fornirà serenità mentale nella vita quotidiana.

Decorazioni per pareti, arredare casa con i colori

Decorazioni per pareti

Colori e stanze

Come dicevamo in precedenza, ogni stanza ha dei colori più indicati che altri, ma come facciamo a capire quale colore è più adatto?
Mediamente per capire quali colori utilizzare dovrete pensare alle azioni che svolgete in quella stanza, ad esempio, la stanza da letto è il luogo dove solitamente ci si riposa, dunque non è consigliato arredare la stanza con colori accesi e vivaci come ad esempio l’arancione o il rosso. Colori più adatti alla stanza da letto sono i colori scuri, che permettono un riposo mentale più efficiente. Per quanto riguarda il colore delle pareti, invece, prediligete colori chiari come il bianco oppure l’azzurro chiaro, colori troppo scuri renderanno la stanza troppo buia, diminuendo la quantità di sole ottenuta all’interno della stanza, questo può portare a diversi problemi in quanto la luce solare ha potere disinfettante e serve dunque anche a condurre una vita sana.
Per un giusto contrasto di colori, dovrete anche arredare la casa in base al colore delle pareti appunto.
Cercate di creare sempre contrasto tra arredamento e colore del muro. Il bianco è il colore più utilizzato per le pareti di casa, questo perché è adattabile ad ogni altro colore, anche il nero sarebbe adatto ma come detto prima si sconsiglia di utilizzare questo colore per evitare di avere una casa poco illuminata, potrete invece fare il contrario, ovvero, se gli interni della vostra abitazione sono bianchi, potrete arredarla con tutti i mobili neri, questo non solo darà un aspetto moderno alla vostra casa ma la renderà anche più luminosa a differenza di quanto si possa credere.
Questo fenomeno è dovuto al fatto che essendoci dettagli di colore scuro, il bianco delle pareti viene messo in risalto dando appunto una sensazione di grande illuminazione della casa.

Pareti in velatura

QUALI COLORI SCEGLIERE

Poco fa abbiamo fatto l’esempio della stanza da letto, ora volevo parlarvi nello specifico dei colori più adatti ad ogni situazione e stanza, vi darò anche dei consigli in base allo stile di arredamento che avete pensato di utilizzare per arredare la vostra casa.

CUCINA: La cucina è un ambiente allegro, dove passerete una buona parte del vostro tempo quotidiano.
L’ideale è di colorare le pareti di un colore chiaro come ad esempio il bianco oppure un giallo chiaro, non troppo acceso, questo perché andremo a contrastare il colore tenue della parete con gli articoli di arredamento.
Il colore da scegliere è personale ma il consiglio è quello di utilizzare appunto colori accesi, che sia rosso, verde o blu dovrete optare per colori pastello. E’ molto importante cercare di utilizzare lo stesso colore per ogni componente essenziale, ad esempio il frigorifero e le sedie dello stesso colore daranno un senso di ordine e allo stesso tempo di un ambiente piacevole dove passare il proprio tempo.

Imbiancatura Torino

BAGNO: Il bagno è un altra delle stanze in cui trascorrerete gran parte del vostro tempo.
Generalmente i servizi, se si vogliono differenziare dal bianco classico, vengono utilizzati in caso di colori chiari il blu che fa parte dei colori primari e l’azzurro, spesso vengono mischiati i due colori insieme, se preferite una situazione più elegante invece potrete colorare il vostro bagno utilizzando il marrone o il grigio scuro, evitate l’utilizzo del nero in quanto il colore scuro, vi renderà difficile la localizzazione delle macchie di sporco e rischierete dunque di vivere un ambiente poco igienico, tuttavia un bagno nero da un senso di assoluta eleganza, dunque se siete bravi nelle pulizie potrete anche scegliere questo insolito colore, ottenendo cosi un bagno di tutto rispetto che raramente darà l’impressione di essere sporco.

SALA: La sala generalmente è composta da arredamenti di colore scuro, questa scelta è dovuta al fatto che generalmente in sala si svolgono attività che affaticano la vista, che sia guardare un film alla televisione o leggere un libro, i vostri occhi necessitano di riposo e concentrazione, utilizzando colori accesi per arredare la vostra casa. Rischierete di affaticare ulteriormente la vista con possibili gravi conseguenze per essa.
Cercate di tenere le pareti di un colore chiaro, contrastate con il divano e una o due poltrone a seconda dello spazio a disposizione, un tavolino basso in legno potrà aumentare la gradevolezza dell’ambiente, inoltre, se vi piacciono potrete scegliere un tappeto da posizionare sotto il tavolino, esso starà bene sia con colori chiari che con quelli scuri, andando in sintonia o con le pareti o con gli elementi di arredamento.

spatolato pavimento

CAMERA DA LETTO: Come dicevo prima, la camera da letto deve generalmente essere arredata con colori leggeri, che invoglino il sonno ma allo stesso tempo diano la possibilità alla stanza di essere luminosa durante la giornata.

GIARDINO: Questa è la zona della casa più facile da arredare, essendo sempre presente il colore verde all’interno di un giardino, optare per degli arredamenti come ad esempio delle sedie sdraio di colore appunto verde.
Anche il bianco funziona in giardino, facendo sembrare tutto più luminoso grazie ai raggi solari.
Se vi piace il genere potrete anche scegliere un arredamento da esterno completamente in legno, è generalmente una scelta più costosa rispetto alla plastica ma il risultato che otterrete sarà decisamente molto gradevole.

CONCLUSIONI

Dunque, avete capito che ogni zona della casa è predisposta per un certo tipo di colorazione.
Ricordatevi che non esiste un colore perfetto per ogni stanza, la scelta finale va sempre a gusto di persona in persona. Ricordatevi semplicemente di tenere a mente i piccoli consigli a riguardo di ogni stanza, cercando di tenere colori tenui nei luoghi dove c’è bisogno di riposo. Mentre dei colori accesi li sfrutterete per quegli ambienti che hanno bisogno di un tocco di vita, come appunto ad esempio la cucina.
Non dimenticate l’importanza del contrasto, infatti senza di esso la stanza risulterà disordinata e poco gradevole, o monotona, in caso utilizziate sempre lo stesso colore sia per le pareti sia per l’arredamento.
Infine, tenete a mente che il bianco è universale, sta sempre bene con tutto anche con altri elementi d’arredo bianchi: Purtroppo l’altro lato della medaglia ci penalizza sul fattore durabilità, il bianco infatti come sappiamo tende subito a sporcarsi, dunque, eventuali macchie o segni del tempo finiranno con saltare subito all’occhio.
Ora sapete tutto quello che dovete sapere a riguardo dei colori da utilizzare per arredare casa, spero di esservi stato d’aiuto e che seguendo i miei consigli potrete realizzare la vostra casa dei sogni in maniera perfetta, dando un senso di appagamento già dal primo sguardo.

 

Commenti

comments