La decorazione della casa rappresenta un’ottima attività di fai da te che consente di rendere gli ambienti domestici più belli ed eleganti. I muri, in particolare, oltre ad essere rivestiti con carta da parati, stencil o pittura in rilievo, possono venire ricoperti con materiali quali la pietra spaccata colorata.

 

La pietra spaccata colorata viene ricavata da un’attenta lavorazione che, partendo dal materiale rinvenuto in natura, con una serie di levigazioni e tagli, assume un aspetto simile ad una mattonella piatta, con superficie ruvida, adatta per una applicazione diretta su parete.

 

Per consentire alla pietra di aderire perfettamente al muro, è possibile utilizzare la malta da muratore, una miscela di calce e acqua che rapprendendosi funge da colla, oppure gli appositi collanti venduti presso i negozi di ferramenta. Se si desidera rivestire un’intera parete di dimensioni consistenti, è importante predisporre una sorta di disegno geometrico da seguire, anche al fine di creare un’uniformità visiva che è esteticamente molto bella da vedere.

 

Come realizzare la pietra spaccata colorata

 

 

Per realizzare la pietra spaccata colorata non occorre necessariamente rivolgersi ad esperti del settore come i decoratori di interni ma, seguendo i singoli passaggi, è possibile procedere in autonomia ottenendo risultati professionali. Innanzitutto, è fondamentale acquistare le materie prime presso un rivenditore di fiducia che abbia prodotti di qualità.

 

Nonostante la tentazione di acquistare materiali orientali sia forte, stante il costo irrisorio, è preferibile, per un risultato duraturo, optare per prodotti made in Italy di sicura provenienza. Occorre pertanto acquistare le pietre spaccate, vendute in differenti misure, il collante e i colori che si intendono ricreare. Il quantitativo di questi prodotti viene determinato in base alle misure delle pareti che si intendono ricoprire. Per non sbagliare ed acquistare un quantitativo esagerato o insufficiente, è consigliabile provvedere ad una misurazione precisa ed attenta degli ambienti domestici sui quali si intende intervenire, e solo in seguito recarsi presso i punti vendita di prodotti per il fai da te.

 

La pietra spaccata viene venduta nel colore naturale, in genere grigio o bianco e, al fine di ottenere il colore preferito, occorre immergere le singole mattonelle in bacinelle, in maniera che venga assorbito, oppure dipingerle con diverse tecniche. Il colore può essere diluito per un effetto più delicato e sognante, oppure applicato in maniera generosa, per un effetto più deciso e pop. E’ possibile dunque modulare la distribuzione a seconda del risultato che si vuole ottenere. Ultimamente, anche in ossequio alle tendenze del momento, molti optano per uno stile sfumato, con un colore che parte in una tonalità per poi degradare lentamente ad altre. Molto interessante è la tecnica spray, con la quale il colore viene spruzzato direttamente sulla pietra spaccata, preventivamente incollata sulla parete. Mediante questa tecnica il colore viene distribuito in maniera non uniforme e rende la parete particolare, infatti la precisione non sempre si adatta a qualunque stile di casa.

 

Come applicare la pietra spaccata colorata

 

L’applicazione della pietra spaccata colorata viene effettuata in diverse modalità a seconda del livello di copertura che si vuole ottenere. Se si intende rivestire totalmente la parete, ogni singola pietra deve essere applicata l’una accanto all’altra senza lasciare nessuno spazio.

 

Se si vuole adottare questa tecnica è importante trovare pietre di misura similare che possano essere distribuite senza difficoltà. Quando invece si desidera realizzare un disegno o una fantasia su parete, occorre realizzare preliminarmente un progetto, riprodurlo poi direttamente sul muro e, solo in seguito, procedere ad incollare le varie pietre.

 

Non è consigliabile saltare alcun passaggio in quanto, una dimenticanza o un errore, comprometterebbe l’effetto finale, in particolare quando si tratta di un disegno ben definito. Con la pietra spaccata colorata è possibile realizzare infine anche un disegno a mosaico, selezionando le pietre più piccole, della forma di tessere, ad arricchimento di una camera di rappresentanza della casa o, perchè no, anche del bagno, per un effetto elegante e raffinato, di grande impatto visivo

 

Potrebbero interessarti

Commenti

comments