Sia che tu abbia la fortuna di abitare in una casa dalle dimensioni generose o che tu abbia invece spazi molto più limitati, spesso ti sarai imbattuto nella necessità di spazi dove riporre le cose più disparate. Se l’uso di scaffali e mobili vari è la prima scelta, non sempre sono adeguatamente considerate e sfruttate le pareti, che offrono talvolta una ampia superficie che viene magari abbellita con decorazioni o semplicemente usata per appoggiare mobili. Le mensole rappresentano un ottimo stratagemma per sfruttare le pareti di casa, ma anche quelle di una attività commerciale, ricavando preziosa superficie di appoggio.

 

Oramai parlando di mensole la scelta di soluzioni sul mercato é molto ampia, sia parlando di forme che di materiali utilizzabili. Dimenticate pertanto anonime mensole di legno sorrette da staffe metalliche pesanti e talvolta dall’aspetto estetico poco gradevole. Il cartongesso può fornirti la giusta soluzione per i tuoi spazi, si tratta di un materiale leggero e versatile ormai ampiamente utilizzato in edilizia per la suddivisione degli spazi. Quest’ultimo impiego non è l’unica destinazione ed infatti il cartongesso ben si presta all’impiego per la realizzazione di mensole che, una volta installate, garantiscono un ottimo impatto visivo, sia che si tratti di installare una semplice mensola di forma rettangolare, sia che si tratti di realizzare delle vere e proprie strutture modulari come delle librerie o creare una parete attrezzata secondo i tuoi gusti.

 

Le modalità di fissaggio alle pareti, attraverso una struttura di supporto nascosta solitamente in legno, permettono di ottenere un gradevole effetto visivo, privo di staffe di sostegno in vista. L’estrema versatilità del materiale ti permetterà di realizzare mensole su misura alle tue esigenze ed anche di forme diverse dalla usuale rettangolare, per dare un tocco ricercato e di design ai tuoi ambienti, quasi fossero usciti da una rivista di arredamento d’interni. Altro importante vantaggio di una mensola in cartongesso é che quest’ultimo materiale viene generalmente venduto nel suo colore bianco naturale e quindi la mensola, dopo il suo fissaggio a parete, potrà essere dipinta nel colore che preferisci, garantendo una uniformità con il colore della parete che nessun altro materiale come legno o metallo potrà garantirti. Se deciderai invece per un colore in contrasto con la parete potrai sbizzarrirti nell’ottenere uno splendido colpo d’occhio.

 

Con un minimo di dimestichezza nei piccoli lavori di bricolage, l’installazione di una mensola in cartongesso può essere fai da te, risparmiando quindi sui costi della manodopera. All’acquisto del materiale potrai procedere direttamente in quanto facilmente reperibile in qualunque grande magazzino del bricolage dove lo troverai in lastre di spessori variabili con un costo che generalmente rimane inferiore ai 5 € al metro quadro, dipende ovviamente dallo spessore, a meno che non si ricerchino varianti di cartongesso con particolari caratteristiche come ad esempio la resistenza all’umidità. Ricordati infine di acquistare anche i giusti accessori per il fissaggio, specifici per il cartongesso, poni molta attenzione nella fase di taglio per evitare sbavature e fessurazioni e non ti resta quindi che dedicarti all’abbellimento dei tuoi spazi.

 

 

Potrebbero interessarti

Commenti

comments