Devi sapere che il grassello di calce è un legante naturale a presa aerea, che è costituito soprattutto da dell’acqua e da idrossido di calcio. Questo materiale viene utilizzato appunto per la pittura degli ambienti interni ed esterni delle abitazioni e, grazie ad esso, si possono riprodurre delle sfumature e delle decorazioni di grande rilevanza sulle pareti.

 

Il grassello di calce ha numerose proprietà, tra cui quelle della traspirabilità, della igroscopicità e della porosità. Grazie ad esse, questo legante garantisce un’ottima qualità abitativa negli ambienti interni di una determinata casa. Questo prodotto ha un altro vantaggio, in quanto la calce è una sostanza altamente igienizzante e priva di tossicità.

 

I vantaggi dell’utilizzo del grassello di calce per pitturare una casa

 

Devi sapere che gli intonaci degli locali interni ed esterni di una casa, realizzati con grassello di calce, presentano il vantaggio di essere in grado di mantenere costante la temperatura presente in una stanza. Inoltre riassorbono e rilasciano umidità.  Tutto questo permette di prevenire la formazione di muffe sulle pareti, o il manifestarsi di fenomeni di condensa, e di rendere gli ambienti interni delle abitazioni estremamente confortevoli e salubri. 

 

Il grassello ha poi un’ottima capacità di aderenza, che può durare nel tempo. Tutto questo perchè le particelle, presenti nella calce, sono in grado di penetrare negli spazi vuoti che ci sono sulle pareti e di legarsi tra di loro.
Le proprietà di permeabilità e di porosità di questo materiale poi gli permettono di proteggere le superfici sul quale è stato applicato. Con il grassello di calce puoi anche realizzare delle decorazioni, che donano vivacità, lucentezza ed un effetto estetico unico alle pareti. Le finiture fatte a grassello non si rovinano facilmente con il passare del tempo, e non si distaccano. 

 

Se usi questo legante per dipingere, potrai ottenere un vantaggio ecologico ed economico. Ecologico, perchè il grassello di calce rilascia un quantitativo minore di anidride carbonica nell’atmosfera, in quanto viene creato a delle temperature molto basse. In aggiunta, puoi acquistare questo prodotto a dei prezzi estremamente economici e convenienti. 
Questo materiale infine è molto adatto per i restauri effettuati in degli edifici di rilevanza storica e culturale.

Come eseguire la pittura con il grassello di calce?

 

Prima di eseguire la pittura con il grassello di calce, devi necessariamente preparare nel migliore dei modi il muro su cui deve essere applicato. La parete va quindi pulita da eventuali ragnatele, chiodi e muffe. Insomma sul muro, su cui devi applicare il grassello di calce, deve essere coperto dall’intonaco vergine. Se compri un grassello sabbioso, devi metterlo in un recipiente con dell’acqua e mescolare il tutto, fino a che il materiale in questione non assume una consistenza simile a quella di uno yogurt. A questo punto puoi colorare il grassello di calce, mettendoci dentro dei coloranti a pastiglia della tonalità che desideri, Successivamente potrai amalgamare questa massa, fino ad ottenere una pasta uniforme. Il prodotto così ottenuto non deve essere assolutamente liquido. 

 

A questo punto, puoi dipingere il muro, eseguendo due applicazioni di grassello di calce sulla parete. La prima serve per la preparazione del fondo, la seconda invece per compiere un’opera di finitura. Di solito servirebbe circa un chilogrammo di grassello di calce per metro quadro. 

 

Dopo queste operazioni, è necessaria una pausa di ben dodici ore, per far sì che la superficie interessata si asciughi. 
Trascorso questo periodo di tempo, bisogna che tu passi una terza mano di grassello di calce sul muro in questione. Questo passaggio è consigliato, affinchè tu possa ottenere lo spessore che desideri. 
A questo punto, se noti delle imperfezioni o della polvere, potrai far scomparire le prime con della carta abrasiva, mentre le seconde con un panno umido. 

 

Se acquisti dei sacchi con del grassello di calce, questi vanno conservati soprattutto in dei luoghi asciutti e al riparo dal freddo e dai raggi solari. In questo modo, questo materiale può rimanere integro per almeno sei mesi. 
La pittura con questo prodotto quindi è certamente consigliata, perchè se applicata sui locali interni delle case, può rendere gli ambienti accoglienti e confortevoli. 

 

Potrebbero interessarti

Commenti

comments